AVVISO

In ottemperanza all’Ordinanza contingibile e urgente n. 11 del 30 gennaio 2021 del Presidente della Regione Siciliana, si comunica che da lunedì 1 febbraio 2021 le attività scolastiche riprenderanno in presenza, anche per le classi seconde e terze della scuola secondaria di 1° grado.

VALUTAZIONE NELLA SCUOLA PRIMARIA

Dal corrente anno scolastico i giudizi descrittivi, correlati ad obiettivi disciplinari, sostituiscono i voti numerici nella valutazione intermedia e finale della scuola primaria.

È quanto prevede l’Ordinanza Ministeriale 172 del 4 dicembre 2020, che attua quanto previsto dal decreto legislativo 62/2017 e dal decreto legge 22/2020, art. 1 comma 2-bis. La recente normativa ha infatti individuato un impianto valutativo che supera il voto numerico e introduce il giudizio descrittivo per gli obiettivi riferiti alle indicazioni nazionali per il curricolo, educazione civica compresa.

L’ottica è quella della valutazione per l’apprendimento, che ha carattere formativo poiché le informazioni rilevate sono utilizzate anche per adattare l’insegnamento ai bisogni educativi concreti degli alunni e ai loro stili di apprendimento, modificando le attività in funzione di ciò che è stato osservato e a partire da ciò che può essere valorizzato. Un cambiamento che ha lo scopo di far si che la valutazione degli alunni sia sempre più trasparente e coerente con il percorso di apprendimento di ciascuno, finalizzato a traguardi per competenze cui la scuola tende. Il giudizio descrittivo di ogni studente sarà riportato nel documento di valutazione e sarà riferito a quattro differenti livelli di apprendimento:

Avanzato: l’alunno porta a termine compiti in situazioni note e non note, mobilitando una varietà di risorse sia fornite dal docente, sia reperite altrove, in modo autonomo e con continuità.

Intermedio: l’alunno porta a termine compiti in situazioni note in modo autonomo e continuo; risolve compiti in situazioni non note utilizzando le risorse fornite dal docente o reperite altrove, anche se in modo discontinuo e non del tutto autonomo.

Base: l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e utilizzando le risorse fornite dal docente, sia in modo autonomo ma discontinuo, sia in modo non autonomo ma con continuità.

In via di prima acquisizione: l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e unicamente con il supporto del docente e di risorse fornite appositamente.

 

 

In applicazione dell’ ordinanza n10 del 16/01/2021 del
Presidente della Regione Siciliana si comunica quanto previsto dall’articolo 5 comma1:
“ Fermo restando lo svolgimento in presenza della scuola dell’ infanzia, della scuola primaria, e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado, le attività scolastiche e didattiche si svolgono esclusivamente con modalità a distanza…”
Seguiranno altre comunicazioni nel caso in cui se ne ravvisi la necessità.

 

A seguito dell’Ordinanza n.5 emessa dal Presidente della Regione Siciliana, in data 8/01/21, si comunica che le attività didattiche di scuola primaria e Secondaria di Primo Grado si svolgeranno in modalità a distanza da lunedì 11 a venerdì 15.

 

Vista la nota prot. n° 300/2021 pervenuta dal Comune di Alcamo in data odierna, 04/01/2021, si comunica che i locali del plesso Pirandello sono stati resi agibili e dunque accessibili al pubblico e alla popolazione scolastica. Si comunica altresì che le sezioni e le classi temporaneamente ubicate nei plessi “Sorelle Agazzi”, “Lombardo Radice”, “P. M. Rocca” e nei locali dell’IPAB, da venerdì 8 gennaio p.v. rientreranno nella sede di appartenenza: plesso “Pirandello”.

 

Vista la nota prot. n° 300/2021 pervenuta dal Comune di Alcamo in data odierna, 04/01/2021, si comunica che i locali del plesso Pirandello sono stati resi agibili e dunque accessibili al pubblico e alla popolazione scolastica. Si comunica altresì che le sezioni e le classi temporaneamente ubicate nei plessi “Sorelle Agazzi”, “Lombardo Radice”, “P. M. Rocca” e nei locali dell’IPAB, da venerdì 8 gennaio p.v. rientreranno nella sede di appartenenza: plesso “Pirandello”.

 

 

 

SI COMUNICA CHE GIORNO 2 NOVEMBRE 2020 LE ATTIVITA’ DIDATTICHE SONO SOSPESE PER GIUSTA DELIBERA N. 4  DEL 09/09/20 DEL CONSIGLIO D’ISTITUTO

 

SI COMUNICA CHE A PARTIRE DAL 3 NOVEMBRE P.V. AVRANNO INIZIO I LAVORI DI RIPRISTINO DEL PLESSO PIRANDELLO

COME DA NOTA DEL 20/10/2020 DEL COMUNE DI ALCAMO, PERVENUTA IN DATA 21/10/2020, SI COMUNICA CHE IL SERVIZIO MENSA PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1° GRADO, SEZIONI A TEMPO NORMALE, CLASSI A TEMPO PIENO E CLASSI A TEMPO PROLUNGATO, AVRA’ INIZIO IL 22/10/2020